Canoni affitto – TASI, TARI – TTA

manifesto-diffidaDETTO…FATTO!

Volevamo sapere se la TTA pagasseNon i canoni di affitto e lo abbiamo saputo: l’ultima rata versata risale a NOVEMBRE 2015.
Manca all’appello quella di MAGGIO 2016 (130.000 € + IVA) e aspettiamo di vedere le sorti di quella di NOVEMBRE 2016 (130.000 € + IVA).

Però abbiamo anche scoperto che la TTA NON PAGA né TASI e né TARI.
Non ci si spiega questa DISPARITA’ di trattamento rispetto le altre aziende che operano sul territorio.

Per i suddetti motivi, il Consigliere Laudando stamattina ha DIFFIDATO l’Ente a recuperare le somme dovute ed evase entro 30 giorni altrimenti saranno ADITE le autorità di controllo competenti.

Lo stesso Consigliere presenterà, nei prossimi giorni, una MOZIONE al Consiglio Comunale affinché la maggioranza si impegni a destinare per le VERIFICHE SISMICHE delle strutture scolastiche comunali le somme recuperate.
Agli atti risultano solo verifiche statiche, non sufficienti, risalenti al lontano 2003.

La TTA ha ricevuto MOLTO dalla nostra comunità e in cambio ha offerto poco a livello occupazionale (assunte solo poche decine di concittadini) e sta causando problemi di salubrità, regolarmente denunciati all’ASL, per coloro i quali risiedono nelle aree limitrofe.

La MAGGIORANZA riprenda a TUTELARE gli interessi dei suoi concittadini e non si preoccupi unicamente di compiacere i voleri dell’imprenditore.

RIVEDIAMO IL CANONE DI LOCAZIONE.
RIVEDIAMO IL PROGRAMMA OCCUPAZIONALE.

canonitta